Cilindri in Ceramica di Melfi

Antica ceramica italiana.

Descrizione

Questi splendidi cilindri risalenti alla prima metà del ‘900 venivano usati per conservare taralli e fichi secchi. Ciò che stupisce maggiormente è la loro ricca colorazione verde ricavata dall’ossido di rame e ferro, materiali considerati molto preziosi fino agli anni ’50. Questo tipo di colorazione veniva infatti utilizzata in basse quantità e di solito per piccole decorazioni. Ci si chiede dunque come mai dei semplici cilindri da conserva siano stati decorati con un colore così prezioso. La ragione è la seguente: questi cilindri sono stati recuperati da una fornace della zona di Melfi, Basilicata, che prima di chiudere i battenti a cavallo degli anni 60’ ha deciso, per non sprecare questo prezioso verde, di immergere letteralmente le utlime forme rimaste in questo colore. Il risultato è una splendida linea di ceramiche uniche nel suo genere di cui abbiamo avuto la fortuna di recuperare gli utlimi pezzi rimasti. Ultimi 4 pezzi rimasti in stock di varie dimensioni e prezzi.

Categorie: ,